Torrebruna

Ergastolano viola libertà, arrestato

Condannato all'ergastolo per omicidio, tentato omicidio ed associazione mafiosa, viola le prescrizioni impartite dal giudice mentre è in libertà condizionata a Larino. Il Tribunale di sorveglianza di Campobasso ha disposto l'arresto per il 58enne di Gela (Caltanissetta) ed i carabinieri della compagnia frentana lo hanno raggiunto e trasferito nella Casa circondariale larinese. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dalla Procura di Caltanissetta. L'uomo si trovava in affido ad una cooperativa di Larino che si occupa del reinserimento dei detenuti nella società. I reati per i quali è stato condannato all'ergastolo sono stati commessi tra il 1990 e il 1993 in Sicilia. Il 58enne, però, non ha rispettato tutte le prescrizioni che gli erano state imposte all'atto della concessione del beneficio e per tale motivo è tornato in cella.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie